Bangkok Shut Down

image
image

image

image

image

image

image
image

image

image

image

Il 13 é stata indetta una grande manifestazione sotto il motto ‘Bangkok Shut Down’, migliaia di persone hanno bloccato il centro della città manifestando nei luoghi più centrali.
Arrivate a Bangkok il 14 in aeroporto non c’era nessun bus che ci portasse a Khao San Rd., dove si trova la nostra guest house, e dopo molti tentativi abbiamo trovato un taxi che avrebbe cercato di avvicinarsi il più possibile.

Molte strade erano chiuse, ma senza tante difficoltà siamo riuscite ad arrivare.
Il giorno successivo abbiamo visto varie manifestazioni, e il 16 siamo andate in uno dei fulcri della protesta in Rama I Rd.
Impressionante, migliaia di persone accampate, con le tende o semplicemente così, per terra, migliaia di stand di magliette, cibo, associazioni, politici e monaci, pop star e gente comune.
Si gioca anche al tiro al bersaglio per far ‘cadere il governo’.
La folla è impressionante, sono qui da giorni e ci staranno ancora, vogliono le riforme prima delle elezioni di febbraio.
Le proteste sono state pacifiche, sembrava di essere ad una immensa festa dell’Unità, quelle di una volta.
Nei giorni successivi ci sono stati però incidenti, dando ragione a chi ci consigliava di lasciare la città.
Ora sono in Cambogia e non ho nessuna notizia, spero che le proteste continuino senza ulteriori incidenti.
Le foto sono state scattate il 16, queste pubblicate sono di scarsa qualità perché sono foto fatte col cellulare allo schermo della macchina fotografica, non ho un pc sul quale scaricarle!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s